Possesso beni ereditari equivale all'accettazione tacita dell'eredità?

Possesso beni ereditari equivale all'accettazione tacita dell'eredità?

Accettazione tacita, quando è da considerarsi tale

L’accettazione tacita dell’eredità si ha quando il chiamato all’eredità compie un atto che presuppone necessariamente la sua volontà di accettare e che non avrebbe il diritto di fare se non nella qualità di erede, ai sensi dell’art. 476 c.c.

Sul punto, la giurisprudenza è intervenuta in più pronunce giurisprudenziali e nel chiarire la portata applicativa della norma di cui all’art 476 c.c., ha individuato una serie di atti il cui compimento da parte dei chiamati all’eredità comporta inequivocabilmente l’accettazione dell’eredità.

In merito al comportamento del chiamato all’eredità che si immette nel possesso dei beni ereditari, occorre specificare il confine oltre al quale la semplice immissione nel possesso determina l’inequivoca volontà dello stesso di accettare l’eredità e, pertanto, di diventare erede.

Referente normativo è l’art. 485 c.c. il quale prevede espressamente che il chiamato all’eredità, possessore a qualsiasi titolo dei beni ereditari, deve, entro il termine di tre mesi dall’apertura della successione o dalla notizia della devoluta eredità, redigere l’inventario ed entro un ulteriore termine di 40 giorni, deliberare la rinuncia o l’accettazione dell’eredità, in difetto, sarà considerato erede puro e semplice.

Orbene, alla luce di quanto sopra il mero subentro, a qualsiasi titolo, del chiamato all’eredità nel possesso dei beni ereditari non è considerato di per sé un comportamento concludente tale da comportare un’accettazione tacita dell’eredità.

Infatti, la mera immissione nel possesso dei beni ereditari è un atto non equivoco, poiché non presuppone necessariamente,  in chi lo compie, la volontà di accettare l’eredità e di assumere la qualità di erede, potendo ben limitarsi alla mera conservazione del patrimonio ereditario. Tuttavia, qualora il comportamento dell’erede si protrae per il tempo strettamente necessario alla conservazione del patrimonio ereditario, si verifica quella che la giurisprudenza chiama accettazione presunta dell’eredità. In tal senso, il codice ha imposto un onere in capo al chiamato all’eredità che si trova nel possesso dei beni ereditari, che consiste nel compimento dell’inventario entro tre mesi dall’apertura della successione ovvero dalla denuncia della devoluta eredità.

In difetto di tale adempimenti, si presume, pertanto, che il comportamento non sia finalizzato alla mera conservazione dei beni ereditari bensì sia indice di un comportamento concludente che denota l’inequivocabile volontà del chiamato a fare propria la qualità di erede. 

 

<< L'immissione in possesso dei beni ereditari non comporta accettazione tacita dell'eredità, poiché non presuppone necessariamente, in chi la compie, la volontà di accettare, cionondimeno, se il chiamato nel possesso o compossesso anche di un solo bene ereditario non forma l'inventario nel termine di tre mesi decorrenti dal momento di inizio del possesso, viene considerato erede puro e semplice; tale onere condiziona, non solo, la facoltà di accettare con beneficio d'inventario, ma anche quella di rinunciare all'eredità in maniera efficace nei confronti dei creditori del de cuius >>

(tra le tante v. Cass. civ. sez. VI, ordinanza n. 15690 del 23 luglio 2020 Rv. 658781)

 

L'azienda Agenzia delle Successioni potrebbe essere il partner ideale per conoscere come comportarsi in casi similari. Ricevere un confronto con uno specialista è gratuito, basta compilare il form.

Servizio Clienti


Il servizio assistenza è attivo dal lunedì al venerdì dalle h 08:00 alle h 13:00 e dalle h 15:30 alle h 19:30

Chiedi Consulenza

Consulta il professionista esperto in materia


Le news dell'Agenzia delle Successioni

News | Donazione Come fare una donazione senza andare dal notaio?

Come fare una donazione senza andare dal notaio?

Come fare una donazione senza notaio in modo corretto. Quali sono i beni che si possono donare senza notaio.
22 Mag 2024
News | Successione La revoca della rinuncia all’eredità è possibile

La revoca della rinuncia all’eredità è possibile

Le condizioni per effettuare una corretta revoca della rinuncia all'eredità in fase successoria.
22 Mag 2024
News | Testamento Quale è il testamento più sicuro?

Quale è il testamento più sicuro?

Una analisi sul testamento più sicuro, analizzando le differenze tra testamento olografo e testamento pubblico
17 Mag 2024
News | Testamento Come fare un testamento senza andare dal notaio?

Come fare un testamento senza andare dal notaio?

Cosa serve per fare un testamento senza andare dal notaio in modo corretto, senza commettere errori.
10 Mag 2024
News | Successione Diritti d'autore e proprietà digitale: il caso di Bruce Willis

Diritti d'autore e proprietà digitale: il caso di Bruce Willis

Musica e e-book creano un patrimonio digitale? Nell'articolo analizzeremo la questione nella fase di successione.
08 Mag 2024
News | Testamento Come avviene la trasmissione delle criptovalute in caso di morte

Come avviene la trasmissione delle criptovalute in caso di morte

Le monete virtuali si possono trasferire in caso di morte se organizzata la trasmissione per facilitare gli eredi
26 Apr 2024
News | Successione Ereditare le quote di una srl, come comportarsi

Ereditare le quote di una srl, come comportarsi

Le quote di una società si possono ereditare. Come comportarsi se non si ha esperienza nell'attività aziendale?
26 Apr 2024
News | Successione Influencer e digitalman: come valutare il patrimonio digitale in caso di morte

Influencer e digitalman: come valutare il patrimonio digitale in caso di morte

Il patrimonio digitale può avere un importante valore nel caso in cui il de cuius era un influencer o possedeva account
26 Apr 2026
News | Divisione Come valutare un'azienda in caso di eredità

Come valutare un'azienda in caso di eredità

Come è possibile ereditare un'azienda o delle quote divenendo titolare. Necessaria una valutazione per la divisione.
26 Apr 2024
News | Donazione Donazione con condizione sospensiva di premorienza

Donazione con condizione sospensiva di premorienza

La donazione con clausola sospensiva di premorienza del donante produce effetti immediati
09 Apr 2024
News | Successione Accettazione tacita dell'eredità, quando avviene

Accettazione tacita dell'eredità, quando avviene

Accettare l'eredità senza successione è possibile se l'erede compie uno dei seguenti casi giurisprudenziali
08 Apr 2024
News | Successione È possibile rinunciare all'eredità rimanendo nell'abitazione del coniuge defunto?

È possibile rinunciare all'eredità rimanendo nell'abitazione del coniuge defunto?

Rinuniare all'eredità è possibile continuando ad abitare nell'immobile del defunto
07 Apr 2024
News | Testamento Come trasferire il proprio patrimonio digitale in caso di morte

Come trasferire il proprio patrimonio digitale in caso di morte

Patrimonio digitale, chi lo eredita e come
09 Mar 2024
News | Testamento Eredità digitale, accesso alla corrispondenza elettronica del de cuis

Eredità digitale, accesso alla corrispondenza elettronica del de cuis

Come accedere alla corrispondenza elettronica del de cuis
09 Mar 2024
News | Divisione Come avviene la valutazione di beni immobili e mobili

Come avviene la valutazione di beni immobili e mobili

Come e da chi fare valutare i bene immobili e mobili affinchè ci sia una equa ripartizione dei beni
09 Mar 2024

Mostra tutti gli aggiornamenti

I servizi di consulenza dell'Agenzia

Dichiarazione di Successione

Cosa si deve fare per la successione, come funziona in caso di morte, cosa significa.

Testamento

Come funziona l'eredità in caso di testamento, come si fa, quanti anni vale.

Donazione in vita

Come funziona l'atto di donazione, come si fa, quali sono i costi.

Divisione ereditaria

Come si procede alla divisione ereditaria, con e senza testamento.